Assicurazioni Riferimenti Normativi

  • 0

Assicurazioni Riferimenti Normativi

Categorie : Normativa

  • Costatazione amichevole CID, sentenza Corte di Cassazione 1304 del 23/01/2014
  • Valutazione e risarcimento danni non patrimoniali, sentenza Corte di Cassazione 1361 del 23/01/2014
  • Posizione del veicolo, circolazione contromano, Corte di Cassazione 892 del 17/01/2014
  • Manovre di fortuna o di emergenza, vedi Corte di Cassazione 1365 del 23/01/2014
  • Fase dibattimentale nel giudizio stradale, vedi commento
  • Contrassegno esposto falsificato, vedi sentenza Corte di cassazione 299 del 8/1/2014
  • Responsabilità civile del trasporto, vedi Corte di Cassazione 28168 del 1/7/2003
  • Risarcimento danni per mala gestio, vedi Corte di Cassazione 990 del 13/01/2014
  • Relazione tecnica per sinistro stradale, vedi relazione
  • Reati nella circolazione stradale, accertamento della colpa, prevedibilità ed evitabilità dell’evento
    vedere sentenza Corte di Cassazione 1207 del 14/01/2014
Verifica copertura assicurativa:

Per poter verificare se un veicolo è coperto da polizza assicurativa RCA è possibile farlo tramite il collegamento a: www.mit.gov.it oppure www.ilportaledellautomobilista.it, basta digitare la sola targa del veicolo.

Dati obbligatori da trasmettere all’Assicurazione in caso di incidente:

L’obbligatorietà di comunicare il c.f. dell’autista alla Compagnia di assicurazione, in caso di incidente, è regolata dall’art. 135 del D.Lgvo 209/2005 e art. 120 del D.Lgvo 196/2003 e successive modificazioni, si chiarisce che le società di Assicurazione devono trasmettere all’ISVAP ora IVASS, tutti i dati dei soggetti conducenti in un sinistro stradale (nome, cognome, codice fiscale, luogo e data di nascita, Stato Estero se ricorre, p.iva per le società).
Stante quanto sopra è indispensabile che nel modello di denuncia del sinistro compaiano detti dati altrimenti la Compagnia disconosce il sinistro denunciato per mancanza di dati obbligatori, con conseguenze immaginabili per l’assicurato relativamente al risarcimento del danno patito e/o causato.

Misura e modalità del versamento annuale alla CONCAP dei Periti Assicurativi vedere D.M 14/01/2014.